Il mio omaggio alla città di Portovenere in Liguria

(aprile 2018; inedito. Traduzione di Ilenia Faroldi)

Tutto fa brodo

Tra gabbiani
e vecchi muri
ragazzi
che giocano a calcio
ridono
anche
per l´autogol

Mi chiedo se sappiano
“tutto fa brodo”
anche senza
capello magico
e conigli bianchi
possiamo
evocare dal tutto
qualcosa di buono

(aprile 2018; inedito. Traduzione di Ilenia Faroldi)

Più cielo per tutti

Sulla balaustra
davanti a San Pietro
onde
di turisti

Nella chiesa
svaniscono
croci frettolose
di passaggio

Nei pensieri
accendo
a lato
una candela

Invoco
più cielo
sulla
terra

per tutti

(aprile 2018; inedito. Traduzione di Ilenia Faroldi)

Giorno dopo giorno

Un momento
a soffermarsi
in
chiesa

all´ombra
di due finestre
un crocifisso
quasi inosservato

come se volesse
dirci

Non
le grandi parole
sono importanti
ma
quello che facciamo
giorno dopo giorno

(aprile 2018; inedito. Traduzione di Ilenia Faroldi)

A volte

Un gabbiano
sul tetto
ride
al ritmo
del vento

Il tempo
cambia
da
sole a
pioggia

Per un breve momento
appare
un arcobaleno
talvolta
involontariamente

(Portovenere aprile 2018. Traduzione di Ilenia Feraldi /poesia inedita)