Fin dall´infanzia la musica mi ha accompagnato, soprattutto la musica.

Foto: H.-J. Duwe

Elisabeth all´estrema destra nella foto con l´abito del Kurrende e il colletto bianco

Dal settimo al quattordicesimo anno della mia vita ero attiva nel coro dei bambini della chiesa, che si chiamava Kurrende (da correre), nella mia città natale. Abbiamo accompagnato tutti gli eventi della chiesa con il nostro canto. E ogni anno nel periodo dell´Avvento, secondo la tradizione dei monti dell´Erzgebirge, passavamo per le strade della città con una lanterna a forma di stella per portare la gioia dell´avvento nelle case della gente con le nostre canzoni.

Foto: Archiv Melzer

All´età di otto anni ho imparato a suonare il pianoforte con il Kantor (cantore e organista della chiesa) nella mia città natale Oederan, in Sassonia. Quando compiuto quattordici anni, ho iniziato a suonare l´organo. Da allora, a volte, ho sostituito l´organista durante le vacanze.

A sedici anni ho lasciato la casa dei miei genitori per Dresda dove ho fatto la maturità e completato un corso di formazione professionale nell´industria. Tuttavia l´educazione puramente scientifica – senza lezioni di musica o di arte – era una dolorosa esperienza. Così ho preso lezioni private di canto e mi sono preparata con la mia insegnante appositamente per gli studi di musica.

La musica non smette mai …
Si vola nel cielo,
si vola sopra la terra …
Il tempo passa e la musica mai …

(Bertolt Brecht da „Schiffschaukeln“)

Grazie alla mia insegnante di canto ho potuto superare l’esame di ammissione al conservatorio Franz Liszt di Weimar dove ho trascorso l’anno migliore della mia gioventù come studentessa nella città di Goethe e Schiller. Purtroppo non mi è stato permesso di terminare gli studi a Weimar nonostante i miei ottimi risultati. Solo dopo aver lasciato la RDT nel 1977 con la mia giovane famiglia, ebbi la possibilità di finire gli studi di musica nella Germania dell’Ovest e iniziai ad insegnare musica e religione in scuole private per diversi anni. A Kassel e a Kiel ho insegnato anche didattica musicale presso le scuole per futuri educatori.

Foto: D. Baasch-Teichmann

Elisabeth Melzer-Geissler al lavoro con i bambini nella chiesa di Kollmar

Negli ultimi anni ho insegnato principalmente il pianoforte, ma anche i primi passi nell’apprendimento del flauto dolce nonché sviluppato un concetto per la formazione musicale di base, in piccoli gruppi, per bambini della scuola materna e primaria presso la Scuola di Musica di Glückstadt. Ho anche tenuto laboratori settimanali di musica all’asilo protestante di Neuendorf per un lungo periodo di tempo.